Angel cake

Questa torta è buonissima e molto leggera…in tutti i sensi, sia come consistenza, sembra quasi una nuvola che completamente senza grassi.

INGREDIENTI

  • Uova
  • albumi 480 gr (12 uova grandi circa)
  • Zucchero a velo 250 gr
  • Farina 00 150 gr
  • 1 bacca di vaniglia
  • Sale
  • un pizzico di bicarbonato 5 grangel cake

Versate gli albumi a temperatua ambiente e il sale in un frullatore e sbatteteli con le fruste; quando inizieranno a diventare bianchi aggiungete il bicarbonato e poi dopo un paio di minuti lo zucchero a velo e la vaniglia, non tutto insieme, ma in tre volte.

Leggi anche  Cornetti di sfoglia alla marmellata

Sbattete ancora per qualche minuto e poi aggiungete la farina setacciata e continuate a mescolare stando attenti a non smontare il composto. Ora non vi resta che versare il composto nello stampo, quindi ricoprite lo stampo con la carta forno.

Se possedete lo stampo originale americano la ricetta prevede che non venga imburrato prima di versare al suo interno il composto da cuocere, proprio per mantenere l’assenza di grassi all’interno della ricetta.

Versate a questo punto il composto nello stampo, e con una spatola o un coltello, passate un cucchiaio in mezzo al composto per fare fuoriuscire eventuali bolle d’aria, quindi livellate per bene il composto e infornate in forno statico già caldo a 180° per circa 40 minuti. Trascorso il tempo indicato, provate a punzecchiare l’angel cake con uno stecchino da spiedino e se uscirà asciutto, potete sfornare il dolce, altrimenti cuocetelo per qualche altro minuto. Sformate l’angel cake immediatamente su di una gratella e lasciatelo raffreddare, poi spolverizzatelo con zucchero a velo vanigliato. Servite l’angel cake da sola oppure accompagnandola con creme e frutta.

Ciao fammi sapere cosa pensi del mio post e lasciami un commento o eventuali domande